SERENA DAOLIO con la CORALE LIRICA SAN ROCCO DI BOLOGNA in concerto – “In Albis Depositis” – Rassegna “Parole & Musica al Museo” – Museo Diocesano di Carpi – 15/04/2023

La locandina:

Il programma:

Le parole del soprano Serena Daolio di presentazione del concerto:

“Si tratta di un concerto di musica sacra e operistica dedicata alla preghiera speciale della ‘Settimana In Albis’ – spiega Serena Daolio -. Un ringraziamento cantato per la gioia di Cristo Risorto. Oltre a me ci sarà la corale lirica San Rocco di Bologna: abbiamo scelto un programma abbastanza vario, in quanto ci saranno brani eseguiti solo dalla corale, come ‘O Sanctissima, o Piissima’ di Beethoven e ‘Laudate Dominum’ di Mozart, per arrivare anche a melodie meno conosciute. Questo coro, infatti, esegue molti concerti di musica sacra, collabora spesso con cantanti di fama internazionale, ad esempio con il famoso baritono Leo Nucci, e dà vita anche a brani più insoliti. Nel programma sono presenti un brano tratto dalla Maria Stuarda di Gaetano Donizetti, ‘Deh! Tu di un umile preghiera il suono’, e ‘Angele Dei’, tratto da la Gioconda di Amilcare Ponchielli, che eseguirò con Rita Belenghi, mezzosoprano, e Ireneo Piccinini, tenore”.

“Il concerto quindi ha un’altra veste, diversa rispetto a quelli in cui sono stata impegnata in precedenza, e ciò al fine di presentare una programmazione anche variegata. Ad esempio, alcuni di coloro che fanno parte del coro eseguiranno anche delle parti da solista: nel ‘Tulerunt Dominum’ di Felix Mendelssohn Bartholdy, si esibiranno i soprani Maria Grazia Senerchi e Rita Belenghi”.

[fonte: “Notizie” – Settimanale della Diocesi di Carpi; edizione on-line]

Nell’ambito della rassegna “Parole & Musica al Museo”, presso il Museo Diocesano “Cardinale Rodolfo Pio di Savoia” di Carpi, lo scorso 15 aprile 2023 si è tenuto il concerto In Albis Depositis – Concerto di musica sacra e operistica dedicata alla preghiera speciale della Settimana in Albis. Un ringraziamento cantato per la gioia di Cristo Risorto.

Introdotte dal saluto del Direttore del Museo, dott. Andrea Beltrami (nelle foto)

la soprano Serena Daolio (nelle foto)

e la Corale Lirica San Rocco di Bologna

accompagnate al pianoforte dalla M.a Francesca Fierro [nelle foto in piedi a sinistra]

 

dirette dalla M.a Marialuce Monari [nella foto in piedi in prima fila, subito dietro e accanto al leggio]

hanno deliziato il pubblico in sala eseguendo un programma costituito da brani fra i più noti e ricercati: “O Sanctissima, O Piissima” (Ludwig Van Beethoven); “Laudate Dominum” (W. Amadeus Mozart); “Ave Verum Corpus” K168 (W. Amadeus Mozart); “Deh! Tu di un umile preghiera il suono” (Gaetano Donizetti); “Dal tuo stellato soglio” (Gioachino Rossini); “Casta diva” (Vincenzo Bellini); “Tulerunt Dominum” (Felix Mendelssohn Bartholdy); “La Vergine Degli Angeli” (Giuseppe Verdi); “Panis Angelicus” (Cesar Frank); “Angele Dei” (Amilcare Ponchielli); “Patria oppressa” (Giuseppe Verdi); “Inneggiamo, il Signor non è morto” (Pietro Mascagni).

Brani che hanno visto l’intervento, quali solisti all’interno della Corale, dei M.i Valentina Romeo (soprano); Fernando Spina (tenore); Enrico Libanori (basso); Maria Grazia Senerchia (soprano); Rita Belenghi (soprano); Ireneo Piccinini (tenore).

[nelle foto le M.e Valentina Romeo; Maria Grazia Senerchia e Rita Belenghi]

In chiusura, gli Artisti, più volte acclamati dal pubblico, hanno offerto un bis sulle note di Giuseppe Verdi (“Va pensiero”) e Gaetano Donizetti (“Deh! Tu di un umile preghiera il suono”).

Tra i presenti all’evento, l’Assessore alla Cultura del Comune di Carpi Davide Dalle Ave il quale ha portato i saluti e i ringraziamenti dell’Amministrazione cittadina.

L’intero concerto è audiovisibile sul canale Youtube del Blog cliccando QUI