Segnalazione uscita “Un delitto in mostra” romanzo di Fabrizio Olivero

SINOSSI

Manca soltanto una settimana all’inaugurazione dell’Expo di Italia 1961 e Torino è in fermento per festeggiare il centenario dell’Unità d’Italia. Sulla sponda del Po, nei pressi dell’area della Fiera, viene rinvenuto un cadavere e il Maresciallo Risso, insieme al Maggiore Ferri, apre un’indagine molto complessa.
Addosso al cadavere rinvengono un biglietto con una minaccia angosciante: “Sabato sarà festa anche per me. Combinerò una strage”.
Per risalire all’assassino, Ferri prende una decisione discutibile: blindare il caso tra le mura della caserma senza renderlo pubblico, con l’obiettivo di non scatenare il panico e lo sgomento tra i turisti che accorreranno all’evento. Decisione che metterà tutti d’accordo soltanto dal momento in cui il Maggiore sceglierà, con estrema sofferenza, di sacrificare la sua divisa qualora il caso non venisse archiviato in modo positivo.
Oltre all’indagine dei Carabinieri, vi sono altre cinque storie parallele immerse nella quotidianità di tutti i giorni: una famiglia, un artista di strada una studentessa appassionata di storia e neo guida turistica, un Capitano della Marina di origini torinesi e un barista sulla via del fallimento insieme al suo locale. Ognuno racconta la propria vita, i preparativi in vista dell’inaugurazione dell’Expo a una settimana dall’apertura ufficiale.
Cinque storie che nell’ultima giornata, quella di sabato 6 maggio, si intrecciano tutte insieme in un finale al cardiopalma.
Sette giorni di tempo e cinque storie parallele nelle quali si nasconde l’ombra dell’assassino.

IL LIBRO

TITOLO: UN DELITTO IN MOSTRA
AUTORE: FABRIZIO OLIVERO
PREZZO DI COPERTINA: edizione e-Book € 3,99; edizione cartacea € 16,00
LUNGHEZZA STAMPA: edizione carpacea pagine 285; edizione e-Book pagine 247
DATA PUBBLICAZIONE: 8 aprile 2024 edizione cartacea; 10 aprile 2024 edizione e-Book
EDITORE: PUBME – COLLANA MILOS
GENERE: giallo
PUBBLICO DI DESTINAZIONE: adulto.
TEMA TRATTATO: storie familiari, giallo investigativo
LOCATION: Torino, EXPO 1961

L’AUTORE

Fabrizio Olivero nasce a Torino nel 1981, dove attualmente vive e lavora. Esordisce con due libri di poesie (Poesie della caffettiera – 2013 e Canti dai vigneti – 2014). L’esordio nella narrativa avviene nel 2015 con Prima che si schiudano le margherite. Segue una trilogia ambientata in Francia, Scacco alla nobiltà (2017), Intrigo nell’Impero Napoleonico (2018) e Il prezzo della libertà (2020). Nel 2019 prende forma il primo racconto in versi ambientato a Torino, Il filo di Arianna e, sullo stesso stile, il racconto a tema bullismo Su ali di carta (2020). Segue Corsa al Potere, (2021) vincitore del premio Città di Ladispoli , e L’ultima sigaretta (2023).