Segnalazione – “Amoressia” di Ilaria Caserini – Collana “Milos” – Pubme Editore

SINOSSI

Dopo il pluripremiato Autopsia di un’emozione, Ilaria Caserini torna con il seguito toccante e commuovente.

Percorsi chilometri e chilometri, quasi senza rendermene conto. A ogni falcata gioivo, immaginando di calpestare, correndo, tutte le maledette calorie ingurgitate in più nell’ultimo periodo.

Una lotta estenuante, quella di Isabella, personaggio secondario della precedente opera dell’Autrice, Autopsia di un’emozione e, ora, protagonista di Amoressia. Lotta contro sé stessa, contro sua madre, contro un mondo che sente troppo distante da lei.

Nella sua vita pochi affetti, tra cui spiccano l’anziana ma vigorosa Giancarla, e il suo nuovo amico, Damiano, tanto enigmatico quanto premuroso.

Un romanzo che parla di mare, di buio, di luce, di corpi nascosti, di anime svelate, di battaglie interiori, di conflitti famigliari.

Un libro a tratti da degustare con calma, come un vino corposo nelle fredde serate invernali, e a tratti da bere con smania, come una birra ghiacciata negli afosi pomeriggi estivi.

Da questa malattia si può uscire, e attraverso la scrittura farla conoscere ad altri.

(Germana Zuffanti, per Autopsia di un’emozione)

SCHEDA LIBRO

TITOLO: AMORESSIA

AUTORE: ILARIA CASERINI

EBOOK: euro 2,99

CARTACEO: euro17,00

PAGINE: 337

USCITA PREVISTA: 15 APRILE 2023

EDITORE: PUBME

COLLANA: MILOS

GENERE: NARRATIVA MODERNA

PUBBLICO DI DESTINAZIONE: femminile, per tutte le età, adatto ai minori di 18 anni. Non contiene scene erotiche, violente, droga o alcol.

TEMA TRATTATO: difficoltà relazionali di famiglia, anoressia, motivazionale.

CONTATTI: ilariacaserini@gmail.com

L’AUTRICE

Scrittrice per passione, impiegata per necessità, Ilaria Caserini, da qualche anno entrata negli “anta”, ha sempre amato, fin da bambina, carta e penna. Tra le sue creazioni vi sono sia poesie sia opere in prosa.

Con Editrice Nuovi Autori nel 2005 ha pubblicato Spiragli, una raccolta di poesie insieme ad altri esordienti.

Con la casa editrice PubMe, Collana Policromia, a maggio 2019, ha visto la luce Autopsia di un’emozione, il suo primo romanzo, incentrato su molteplici tematiche sociali, in primis la depressione.

In self publishing, nell’autunno 2019, Ilaria ha pubblicato la raccolta di poesie A piedi nudi nell’anima.

Nel 2020, in collaborazione con altri autori PubMe, ha pubblicato un’antologia, facendoci così conoscere Zaffiri e Lucciole, un racconto fantasy.

Nel 2022, insieme agli amici scrittori del Collettivo Scrittori Uniti, ha partecipato alla stesura di Carezze di fuoco, una raccolta di poesie a favore della lotta contro la violenza sulle donne, in cui è presente la sua poesia Anita.

La troviamo ora al suo secondo romanzo, di nuovo con PubMe, ma nella collana Milos.

CITAZIONI DA AMORESSIA:

“Avevo il terrore di crescere e poi invecchiare con le sue stesse fisse. E quel pensiero, seppur ballerino e non sempre presente, talvolta mi attanagliava, come un groviglio di rami spinosi che mi avvolgevano e mi facevano sentire inadeguata, sotto i riflettori di un continuo giudizio da parte di coloro che mi circondavano”.

“Il profumo di mare era così rassicurante e avvolgente, ma qualcosa mi attanagliava comunque la gola e mi provocava ansia: essere lì, in quel posto, avrebbe potuto minare il mio percorso verso quella perfezione a cui ambivo. Era qualcosa di opprimente e indomabile.”

“Il mio pensiero fisso mi aveva seguito persino in vacanza: il mio obiettivo era ben radicato nella mia mente; non avrei permesso a niente e nessuno di interporsi tra me e la mia meta.”