Incontro con Lucio Caliendo – Autore di “PHIBIRD-Il ritmo sognato” – Libreria “La Fenice” – Carpi – 15/04/2023

Presso la libreria “La Fenice” di Carpi si è tenuta lo scorso 15 aprile 2023 la presentazione del libro “PHIBIRD – Il ritmo sognato” di Lucio Caliendo, a sinistra nelle foto [Giannini Editore].

“Lucio Caliendo si diploma in percussioni presso il conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli e si specializza in batteria a New York iniziando una lunga carriera di musicista, prima come batterista con Vinicio Capossela dal ’90 al ’96 e poi dal ’97 fino ad oggi come multi strumentista con Paolo Conte.” [fonte: quotidiano “Gazzetta di Modena” – edizione on-line del 07 novembre 2022]

Presentazione multidisciplinare quella proposta da Caliendo che ha offerto, oltre all’Autore eseguire alla batteria

 

brani collegati ai passi letti da Lucia De Marco [nelle foto],

il suono mistico di campane tibetane suonate da Massimo Provasi [nelle foto, seduto]

e, in chiusura, il quadro realizzato live da Pax Serra con immagini sintetizzanti quanto descritto in voce e musica dagli altri artisti:

Ecco il team: da sx a dx: Lucio Caliendo; Lucia De Marco; Pax Serra; Massimo Provasi. Senza dimenticare Massimo Caliendo, tecnico audio, dal contributo imprescindibile per la riuscita della serata.

“PHIBIRD – Il ritmo sognato” – Il libro:

“La natura dei canti degli uccelli, i miti della Grecia antica, la ricerca di una primigenia cellula che sta all’origine del linguaggio umano, questi i tre mondi risonanti che danno vita a Phibird, questo audio-libro. La meravigliosa melodia ritmica ripetitiva dei canti degli uccelli somiglianti a delle filastrocche materne è l’esempio luminescente di come quei cinguettii che diventano a poco a poco canti rispecchino la struttura fondamentale della forma musicale comunicativa: intonazione melodia e ritmo. In Phibird, il linguaggio dei canti, studiati, osservati e ascoltati, tessono un filo che unisce momenti della mia vita da musicista. I viaggi, le tournee, gli studi al conservatorio fino agli incontri magici con l’arte della danza tradizionale Giapponese. Phibird è un libro con esempi pratici visibili e udibili che prova a spiegare come l’arte, dalla musica, alla pittura, alla poesia, possa esprimersi utilizzando modelli acquisiti direttamente dalla natura, per essere consapevoli che: l’essere artisti, voglia dire sentirsi fruitori dell’arte e non proprietari di essa. All’interno del volume sono presenti i QR-code attraverso i quali accedere ai file multimediali.” [fonte:sito www.ibs.it voce phibird-libro-lucio-caliendo]

L’omaggio dell’Autore ai presenti:

QUI la playlist con i video dell’incontro [purtroppo, per problemi tecnici, la parte prima non è stata registrata al meglio; ci scusiamo con gli utenti]